Trading online – Le Scadenze Tecniche dei Mercati

Il Giorno delle Streghe, the witching day, così viene definito in borsa il terzo venerdì di ogni mese, il giorno in cui nei mercati finanziari ci sono le scadenze tecniche. In particolare è detto Double Witching Day ogni terzo venerdi’ di gennaio, febbraio, aprile, maggio, luglio, agosto, ottobre e novembre: in questi giorni di scadenze tecniche scadono le opzioni sui titoli e quelle sugli indici. Invece in borsa il Triple witching day, il giorno delle tre streghe, identifica i quattro venerdi’ dell’ anno in cui scadono contemporaneamente le opzioni sui titoli, le opzioni sugli indici e i Futures. Infatti mentre per le opzioni le scadenze tecniche ci sono ogni terzo venerdi’ del mese, i future hanno scadenza trimestrale a marzo, giugno, settembre e dicembre. Gli unici Futures che scadono mensilmente sono i futures sulle commodity, come Petrolio e Gas Naturale, e i futures sulle valute.

Nei venerdì in cui ci sono le scadenze tecniche i trader che hanno ancora posizioni aperte, sulle opzioni “in the money” e sui future, devono onorare gli impegni presi, regolando sul mercato azionario le posizioni assunte su quello dei derivati. L’ adempimento di questi contratti avviene nell’ ultima ora di scambi della borsa di New York, la cosiddetta witching hour.
“In the money”: opzioni con un prezzo di esercizio inferiore all’ attuale quotazione cash per le call e superiore per le put.

Per questo motivo durante l’ ultima ora di contrattazione volumi e prezzi tendono a frti scossoni; si possono verificare aumenti dei volumi di contrattazione di singoli titoli azionari e/o derivati e non è da escludere un’ anomala volatilità del mercato che può tendere ad aumentare e diminuire in base a vari fattori.

Il triple witching day è particolarmente seguito e, allo stesso tempo, temuto dai mercati finanziari mondiali per la concomitanza delle predette scadenze che comportano un aumento inconsueto degli scambi con una conseguente abnorme volatilità, tale da non consentire corrette strategie sulla previsione dei prezzi delle azioni. Per questo è meglio tenersi alla larga in quei giorni da operazioni intraday speculative con un alto grado di rischio, sopratutto per chi è meno esperto, poichè un aumento di volumi e volatilità potrebbe essere fatale a chi è alla prime armi con il trading online.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *